15 marzo 2011

IL MIO TASTE 2011

Ecco vorrei iniziare il mio Taste 2011 con una foto fatta da Caterina, la sua angolazione rende bene l'idea di come ho viaggiato!!! un attimino carica...sia di borse che di voglia di conoscere e d'incontrare.
Arrivati alla sesta edizione di Taste la location della Leopolda è al massimo della sua capienza, 247 aziende presenti, 30 rimaste fuori (dato fornito da Davide Paolini) sempre più numerosa l'affluenza di persone, anche non addette ai lavori che hanno trovato in questa manifestazione il giusto modo per approcciarsi alla qualità. Questo sia all'interno della manifestazione e della sua location sia attraverso i vari incontri che si svolgono nella città attraverso "fuori di Taste", un modo diverso per poter rendere partecipe la città con le sue attività.
Un'altra particolarità che fa distinguere Taste da altre manifestazioni similari è la non vendita allo stand che, a mio modesto avviso, fa cambiare l'approccio al prodotto, ti trovi ad assaggiare ed a dialogare con il produttore sul modo di realizzazione...ed altro.
Finita la parte seriosa e vista la mia tenuta da sfollata devo dire che sono stata facilmente individuabile all'incontro dei food-blogger (vi abraccio tutte) presso lo stand dell'editore Guido Tommasi  e promosso dalla mitica BaBs.
Devo dire che ho provato e trovato diverze aziende interessanti, ho conosciuto persone ancora più interessanti ed ho svaligiato lo shop; qualche prodotto l'ho già provato e ne sono realmente entusiasta.



 
Un ringraziamento particolare alle mie bambine che si sono adattate per fare contenta la loro mamma grazie
Al prossimo Taste...

P.S: le fotografie sono state fatte da mia figlia Caterina (5anni) comprendete!!!

11 commenti:

  1. Caterina? Non solo piccola chef, ma adesso anche brava fotografa!!!!

    RispondiElimina
  2. Complimenti anche alla mamma coraggio, andare al taste con due bimbe piccole.sei una grande!!

    RispondiElimina
  3. E' un reportage stupendo, direi che si intuisca cosa possa fare da grande la meravigliosa piccoletta!

    RispondiElimina
  4. Davvero brave le tue bimbe . Caterina poi ....anche fotografa ! Oramai la sua carriera di mini foodblogger è avviata :-)))))))))) baci x 3

    RispondiElimina
  5. ti vedo carica di borse! :) e che carina la piccola!
    certo che la fotografa è in gamba :) ha un futuro assicurato!

    RispondiElimina
  6. Marcellagiorgio15 marzo 2011 21:15

    Brava Ilaria e brava Caterina!!
    Petite chef e petite bloggeuse!!!
    Ilaria sei stata coraggiosa a venire brava!!!
    Sono felice di averti rivisto.
    Un bacio alle piccole!!

    RispondiElimina
  7. @Corrado visto che roba!!! neanche io mi aspettavo una cosa del genere...penso che le lascerò più spesso la macchina fotografica;-)

    @Ily diciamo che nonostante il tempo che passa mi è rimasta una buona dose di incoscenza :-D

    @Reb ben arrivata e grazie da parte della piccoletta ;-)

    @Chiara ormai la petit chef ha bisogno solo di una tua lezione di approfondimento vista mare ;-)

    @Gio ti garantisco che li per li non mi accorgevo neanche quanto sebrassi una sfollata... :-D è stato veramente bello

    @Marcy mi ha fatto veramente piacere anche a me... :-*

    RispondiElimina
  8. la tua bambina ha un roseo futuro da fotografa!

    RispondiElimina
  9. o chi è quel ceffo col cellulare in mano????
    :)

    RispondiElimina
  10. Bella esperienza, e sempre grandissima coraggiosa ma a quanto pare funziona! Brava!!!!

    RispondiElimina
  11. @Gaia speriamo che non perda le basi
    @Rik infatti era un tipo losco che abbiamo deciso di farli la faoto segnaletica ;-b
    @Sabry grazie ;-)

    RispondiElimina